Samp-Bologna, l’amarcord

Samp-Bologna, l’amarcord

di Amos Segal

INTRODUZIONE

Domenica, ore 18:00, allo stadio “Luigi Ferraris” andrà in scena la gara tra Sampdoria e Bologna, due club che hanno scritto la storia del calcio italiano e vestito grandi campioni. Una curiosità sui blucerchiati che, a differenza di Torino ed Inter, le quali derivano da costole di “delusi” appartenenti a Juventus e Milan che fondarono appunto tali società dando così luogo ad un rapporto di “cuginanza”, nacquero (come la Roma), dalla fusione di diverse squadre del capoluogo ligure: la Sampdierdarenese (nata nel 1891) e l’Andrea Doria (antico reggente della città quando era Repubblica Marinara, sorta nel 1895). Entrambe erano già state unite sotto il fascismo prima con la denominazione ufficiale “La Dominante”, dopodichè “Liguria”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy