Sacchi: “Rossi un maestro”

Sacchi: “Rossi un maestro”

Arrigo Sacchi ha sicuramente fatto scuola nel mondo del calcio, soprattutto per chi ha iniziato ad allenare negli anni novanta ad alti livelli. Di Rossi si dice sia un zemaniano convinto salvo poi con il tempo trovare una propria strada e un proprio modo di allenare una squadra di calcio. Chissà però che non ci sia una infarinatura sacchiana nelle idee di Delio Rossi. L’ex ct della nazionale ha espresso il suo parere sulla chiamata in panchina del tecnico di Rimini: “Mi dispiace per Lopez – ha ammesso Sacchi al Corriere di Bologna – quando un allenatore non finisce una stagione va incontro a grande frustrazione. Sono invece contento per Rossi che è un ottimo tecnico, un maestro”. Gli fa eco anche il ds del Pescara Pavone, ai tempi a Foggia e Salerno con Rossi in panca: “A Foggia Rossi lo promuovemmo da giocatore a tecnico degli Allievi e poi della Primavera, anche a Salerno, con presidente Casillo, lo scegliemmo perché buon tecnico”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy