Rugby, domenica si gioca la Coppa Facundo: “In memoria di un eroe portatore dei sani valori dello sport”

Rugby, domenica si gioca la Coppa Facundo: “In memoria di un eroe portatore dei sani valori dello sport”

Oggi è stato presentato l’evento a Palazzo d’Accursio, dove la Reno Rugby ha onorato la memoria di Marcello Facundo Quarantini

di Gabriele Sini

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Domenica 7 aprile si disputerà la Coppa Facundo, nella quale quattro squadre giovanili di rugby, composte da giocatori Under 14, daranno vita al torneo in memoria di Marcello Facundo Quarantini.

Alfredo Sorrini, ex compagno di squadra di Facundo e allenatore delle giovanili della Reno Rugby a.s.d., ha presentato il torneo quest’oggi a Palazzo d’Accursio, parlando dei valori dello sport che questa manifestazione desidera portare avanti nel ricordo dell’ex giocatore, prematuramente scomparso nel gennaio 2018 in Africa: “Facundo è un nome che si sentiva spesso negli spogliatoi, una sorta di leggenda, di eroe. Un uomo che si è fatto portatore dei valori sani dello sport, che intendiamo promuovere questo fine settimana”.

Alfredo, organizzatore del torneo, ha commentato così i preparativi per questo evento: “C’è stato un grande lavoro di squadra per riuscire ad ideare e rendere realtà questa manifestazione. Facundo è sempre stato generoso, sia in campo che fuori: traboccava di umanità”.

Durante la conferenza stampa è intervenuto anche Giuliano Barigazzi, assessore al welfare e alla sanità del comune di Bologna, che ha così commentato: “Lo sport ci aiuta a non perderci nelle difficoltà e Facundo ha incarnato i valori in cui anche io credo fermamente”.

Per avere più informazioni riguardo all’evento, clicca qui: Coppa Facundo.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy