Rosetti spiega la Var

Rosetti spiega la Var

Sul Resto del Carlino, ecco l’ex arbitro dare delucidazioni sulla sperimentazione della moviola in campo

TEMPI DI COMUNICAZIONE

Rosetti, a margine della partita tra Italia e Francia ha spiegato quali modifiche porterebbe l’utilizzo della Var.

Ecco l’ex arbitro spiegare i tempi per comunicare l’esito della decisione della Var dopo un episodio da moviola:

Le partite vengono trasmesse con una differita di tre secondi; successivamente in caso di un episodio dubbio la moviola ha circa 7,8 secondi per visualizzare l’accaduto da diverse angolazioni e quando la palla sarà in una zona di campo neutro sarà chiesto all’arbitro d’interrompere il gioco. I tempi medi di revisione sono di 28 secondi, mentre sono di circa 40 secondi se si dovesse cambiare la decisione arbitrale”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy