Roma-Bologna: occasione dal primo minuto per Constant e Zuniga?

Roma-Bologna: occasione dal primo minuto per Constant e Zuniga?

I due acquisti di gennaio hanno fin qui trovato pochissimo spazio, stasera, complici le numerose assenze, avranno una chance da titolari.

Secondo ‘Il Resto del Carlino’, l’emergenza infortuni concede a Donadoni l’occasione di schierare alcuni giocatori che fin qui hanno trovato poco spazio: ci sarà una chance dal primo minuto per Zuniga e Constant. Il colombiano era arrivato in gennaio dal Napoli con la formula del prestito, ad oggi in maglia rossoblu ha totalizzato la miseria di 49 minuti in campo nei due spezzoni di gara giocati contro Lazio e Inter. Dopo un anno e mezzo di inattività in maglia azzurra, Zuniga non è ancora riuscito a ritrovare la giusta condizione fisica. Leggermente meglio ha fatto invece Constant che ha messo insieme 120′ in quattro presenze, il centrocampista guineano arrivato in gennaio ha firmato un contratto di sei mesi con opzione per un biennale. Il rendimento dei due fin qui è nettamente sotto le aspettative, troppo poco per ottenere la riconferma per la prossima stagione. Nelle prossime sette partite dovranno dimostrare di essere utili a questo Bologna anche se ad oggi la loro permanenza in rossoblu appare piuttosto improbabile. Stasera avranno una grande occasione, saranno titolari nel palcoscenico dell’Olimpico di Roma in una gara difficile ma molto importante. Zuniga sarà l’esterno di destra nel centrocampo a cinque al posto dello squalificato Giaccherini, mentre Constant sostituirà Masina nel ruolo di terzino sinistro.

Stasera non sarà una gara speciale solo per i due acquisti di gennaio ma anche per altri due giocatori che nelle ultime settimane sono scivolati in fondo nelle gerarchie di Donadoni: Rossettini e Brighi. Il primo è tornato titolare nella gara col Verona dopo due mesi lontano dal campo a causa di infortuni e scelte dell’allenatore, stasera partirà dal primo minuto al centro della difesa. Brighi invece nelle ultime settimane ha messo insieme solo qualche spezzone di partita e stasera sostituirà l’acciaccato Taider.

La gara con la Roma sarà quindi l’occasione per molti rossoblu di mettersi in mostra e dimostrare di essere ancora utili al progetto rossoblu.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy