Rivoluzione in attacco: si va verso il 4-2-3-1

Rivoluzione in attacco: si va verso il 4-2-3-1

Sei trequartisti a disposizione di Donadoni, in attesa della ciliegina torta: Riccardo Saponara.

Il reparto su cui si sta lavorando maggiormente sia in sede di mercato sia durante gli allenamenti a Castelrotto è quello d’attacco. Nella passata stagione è stato il punto debole del Bologna e quest’anno serve un netto cambio di marcia, per attuarlo Donadoni è pronto a cambiare modulo. Nelle amichevoli disputate fin qui e anche negli allenamenti il tecnico bergamasco ha sempre schierato la squadra con un 4-2-3-1, utilizzato anche nelle ultime uscite della scorsa stagione. I due mediani di centrocampo giocano sfalsati di qualche metro: uno pressa più alto e si getta spesso in area con rapidi inserimenti, mentre l’altro resta più basso a impostare l’azione. Donsah e Taider si stanno pian piano adattando al ruolo ma si attendono anche Nagy, Pulgar e un eventuale nuovo arrivo per ricoprire la posizione di regista puro.

La vera rivoluzione è però sulla trequarti, la sovrabbondanza di esterni e trequartisti, sono ben sei (Krejci, Di Francesco, Verdi, Brienza, Rizzo e Mounier), dà a Donadoni la possibilità di sperimentare e schierare un attacco imprevedibile. Come riporta Il Corriere di Bologna Verdi e Di Francesco possono svolgere tranquillamente tutti i tre ruoli della trequarti, mentre Rizzo e Mounier possono giocare indifferentemente sulle due fasce. La rivoluzione dei trequartisti inoltre può aprire la strada al grande colpo di mercato dell’estate rossoblu: Riccardo Saponara. L’empolese è ritenuto uno dei migliori d’Italia nel suo ruolo e sarebbe perfetto per il nuovo modulo adottato da Donadoni: una vera e propria ciliegina sulla torta. Ovviamente davanti alla linea della trequarti agirà il numero 10 Mattia Destro che sta ancora lavorando a parte ed è pronto a riprendersi al più presto il suo posto al centro dell’attacco e del progetto rossoblu.

Giocatori interscambiabili, imprevedibilità, accelerazioni, vivacità e tecnica: queste le caratteristiche che avrà il nuovo attacco del Bologna.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy