Ritorno al passato per Masina

Ritorno al passato per Masina

Adam Masina sabato contro i dirigenti che lo portarono alla Giacomense

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Sarà un derby particolare quello di Adam Masina sabato al Mazza di Ferrara.

Infatti, il terzino sinistro rossoblù, cresciuto a San Venanzio di Galliera, a 20 chilometri da Ferrara, sabato affronterà un pezzo importante del suo passato. Come riporta il Carlino, l’attuale dirigenza spallina è la stessa che nel 2012 lo portò alla Giacomense, società di Masi San Giacomo, frazione di Masi Torello. Il paese ruota attorno all’azienda Vetroresina della famiglia Colombarini e proprio la Giacomense, nel 2013, si unì proprio alla Spal per riportare Ferrara al calcio professionistico e alla Seconda Divisione Lega Pro dopo il fallimento dei biancoazzurri di due anni prima. Adam all’epoca era un attaccante della Primavera rossoblù e al termine di quella stagione sarebbe andato in scadenza di contratto. Lì la svolta, l’allenatore Gallo gli consigliò di giocare terzino e a fine stagione il tecnico del Bologna Pioli spinse il club a blindarlo. Il resto è storia nota.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy