Restyling, ieri 200 manifestanti contro la cittadella della moda ai Prati di Caprara

Restyling, ieri 200 manifestanti contro la cittadella della moda ai Prati di Caprara

Cori e cartelloni in piazza

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Il comitato ‘Rigenerazione no speculazione’ prosegue la sua battaglia sulla costruzione della cittadella della moda ai Prati di Caprara. L’accusa rivolta al sindaco Merola è di voler cementificare un polmone importante della città.

Ieri in circa 200 hanno manifestato in piazza con cori e striscioni contro l’opera. ‘Il cervello funziona con l’ossigeno’ o ‘giù le mani dall’antistadio, basta calcio’, alcuni degli striscioni esposti. Non solo, un gruppo di cittadini ha anche pensato come rivalutare l’area attraverso tre proposte, si parla di aree gioco, chioschi, piste ciclabili e pedonali, yoga e tanto altro. Si parla anche di un ‘villaggio dell’Alzheimer’, un istituto a sostegno dei malati che conta solo un esempio in Italia. Una delegazione del comitato è stata ricevuta dai capigruppo al termine del consiglio comunale. Lo riporta il Carlino.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy