Restyling – Corriere di Bologna: “Lepore stoppa i dubbi degli industriali”

Restyling – Corriere di Bologna: “Lepore stoppa i dubbi degli industriali”

L’assessore risponde ai dubbi di Vacchi. Intanto Vico esprime parere favorevole

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Dopo le parole di Vacchi sul Restyling del Dall’Ara (‘Ci ha lasciato tutti meravigliati l’intervento di Merola perché pensare che il comune investa 30 milioni lì, vuol dire che pensa di avere un ritorno’), il Corriere di Bologna nell’edizione odierna titola: ‘Lepore stoppa i dubbi degli industriali’.

L’assessore replica a Vacchi: “Mi meraviglio che si stupisca se l’amministrazione vuole investire. Per i trenta milioni meglio non indebitarci e non useremo metodi straordinari né faremo tagli. Ad ogni modo, per anni ci siamo sentiti dire che il Comune pensava solo a tagliare l’erba e che lo sport e la cultura potevano andare avanti solo con i privati. In tanti non conoscono il bilancio del Comune’.

A fondo pagina il pensiero del notaio Vico: “Merola ha scelto il male minore, il Dall’Ara sarà più bello. C’è una cosa che nessuno dice: il Dall’Ara in occasione dei Mondiali ‘90 è stato ristrutturato male”. Sulla squadra il notaio è più duro: “Siamo tristi, ma anche sfortunati”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy