Repubblica – Icona Di Vaio, ma ora la rabbia travolge anche lui

Repubblica – Icona Di Vaio, ma ora la rabbia travolge anche lui

Tra striscioni e commenti sui social, anche la fiducia nell’ex attaccante rossoblù sta finendo

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

C’è anche Marco Di Vaio tra le teste che molti tifosi chiedono della dirigenza. Credito finito da parte dei tifosi, che al triplice fischio di Empoli-Bologna hanno rifiutato la squadra sotto la curva accogliendo il solo ex Mimmo Maietta.

Come spiega l’edizione odierna di Repubblica, i tempi della fiducia incondizionata a Saputo sono al tramonto. E tutta la dirigenza viene ritenuta colpevole: l’ad Claudio Fenucci, il ds Riccardo Bigon e anche Marco Di Vaio. Proprio lui, che da calciatore aveva fatto innamorare Bologna di lui e dei suoi gol, ora è finito insieme a tutta la società nel polverone delle critiche e delle proteste. Tra striscioni e commenti sui social, anche la fiducia nell’ex attaccante rossoblù sta finendo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy