Rebus attaccante: spunta il nome di Puscas

Rebus attaccante: spunta il nome di Puscas

L’attaccante rumeno, in prestito dall’Inter al Bari, può ricoprire il ruolo di punta centrale e di esterno nel tridente: per questo il suo nome è finito sul taccuino di Pantaleo Corvino.

Oltre ai tanti nomi circolati in questi giorni per rinforzare l’attacco del Bologna, viste le probabili partenze di Mancosu e Acquafresca, il QS riporta stamani la voce intorno a Puscas, rumeno classe ’96 in prestito dall’Inter al Bari. In Puglia il ragazzo non si sta ritagliando lo spazio che avrebbe voluto (appena quattro presenze) e la società nerazzura vorrebbe rilanciarlo altrove.

L’affare è comunque legato al futuro di Calleri. Se l’argentino non dovesse arrivare in Emilia, allora il nome di Puscas potrebbe davvero diventare di stretta attualità. Il Bologna lo aveva già seguito in estate e punterebbe sul ragazzo, considerato uno dei prospetti della sua annata più interessanti d’Europa, in ottica futura, con un prestito con diritto di riscatto.

L’attaccante rumeno, che può vantare sette gol in dieci presenze con la propria nazionale Under 21, può ricoprire il ruolo di punta centrale e di esterno nel tridente, per questo il suo nome non sembra uno di quelli campati in aria. Corvino ci sta pensando, ma le priorità sono altre.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy