Raggi: “Abbiamo meravigliato la Francia. Ancora legato al Bologna”

Raggi: “Abbiamo meravigliato la Francia. Ancora legato al Bologna”

L’intervista di TMW all’ex rossoblù Andrea Raggi, oggi campione di Francia con il suo Monaco

Il Monaco è campione di Francia. Uno dei simboli della squadra campione della Lugue1 è Andrea Raggi, che nell’estate 2012 spiazzò un po’ tutti lasciando la Serie A per la seconda divisione francese.

TMW ha intervistato l’ex rossoblù. Queste le sue parole: “Qualcuno ai tempi poteva avere dubbi sulla mia scelta. Ero reduce da un grandissimo anno a Bologna, squadra di cui sono ancora affezionato, ma il progetto del Monaco non mi aveva lasciato dubbi”.

Sul campionato vinto: “Questa nostra impresa resterà impressa per molti anni. Serve carattere, costanza e forza. Quest’anno abbiamo meravigliato la Francia, dimostrazione che il lavoro paga. Si è creato un mix esplosivo, c’è stato il boom di tantissimi giocatori“.

La dedica per questo titolo: “Voglio ringraziare l’Empoli che mi ha fatto diventare un calciatore. E soprattutto vorrei ringraziare il presidente Fabrizio Corsi”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy