Anaclerio: “Donadoni ha fatto il compitino”

Anaclerio: “Donadoni ha fatto il compitino”

Le parole di Giuseppe Anaclerio a Radio Bologna Uno

Ospite di Quasi Gol, l’ex rossoblù Giuseppe Anaclerio ha espresso la propria opinione sul Bologna e sul futuro della squadra:

“La partita con la Juve? Non conta nulla, poi vista la non simpatia juventina qua a Bologna si dovrà subire i festeggiamenti per lo Scudetto. Il campionato è stato abbastanza noioso, strano, il Bologna si è salvato ma dal punto di vista dell’adrenalina e della passione c’è stata poca roba. Lo sfogo di Gastaldello? Ho riso un po’ di questa cosa, di solito le dichiarazioni sono preconfezionate invece il capitano ha detto cose giuste. Tardive sicuramente, ma il capitano ha il dovere di mandare dei segnali. Ecco, farlo alla penultima giornata è stato sicuramente fuori luogo”.

Ancora Anaclerio: “Da Donadoni mi aspettavo di più, al momento del suo arrivo ha avuto un impatto molto positivo, mentre in questa stagione non è riuscito a proporre gioco e migliorare la squadra. Probabilmente ha fatto il compitino, mi aspettavo potesse incidere di più. Forse un po’ di pigrizia anche nel non mettersi in discussione, attacca spesso i giocatori e lui non c’entra mai nulla. E’ quello che mi ha deluso più di tutti”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy