Quando il fattore campo non conta: al Dall’Ara con l’Udinese per invertire la tendenza

Quando il fattore campo non conta: al Dall’Ara con l’Udinese per invertire la tendenza

Il rendimento del Bologna tra le mura amiche in queste due stagioni è stato piuttosto sottotono: con l’Udinese si cercherà la vittoria anche per non deludere i più di 20mila tifosi che saranno presenti.

Saranno più di 21mila i tifosi rossoblu presenti domani al Dall’Ara per trascinare la squadra. Un dato che rende orgogliosi considerando che la stagione del Bologna non è stata certamente esaltante e che la posizione di classifica è ormai consolidata da tempo, in più l’avversario non è di prima fascia. Nonostante il grande calore del pubblico la squadra non riesce a far “valere” il fattore campo: sommando questa stagione e la scorsa, sono ben 17 le sconfitte interne su 35 partite giocate. Al Dall’Ara il Bologna perde una volta su due, davanti al suo pubblico.

Nell’anno solare i rossoblu in casa hanno superato soltanto Torino e Chievo, è ora di invertire la tendenza: con l’Udinese potrebbe essere l’occasione giusta. Occasione giusta anche per Mattia Destro che al Dall’Ara non segna dal 20 novembre.

Lo riporta Il Resto del Carlino.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy