Pulgar mette a tacere tutti

Pulgar mette a tacere tutti

Sta iniziando a salire il nervosismo nei confronti del Bologna

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Donadoni e la società dovrebbero offrire una cena a Pulgar. La punizione del cileno non ha regalato solo 3 punti ma una settimana molto più tranquilla ad allenatore e società.

Il Bologna rispetto all’anno scorso ha 3 punti in più e al momento è al 12° posto della classifica a distanza di sicurezza dalla zona retrocessione, ma nonostante questo la partita con il Sassuolo ha fatto vedere per la prima volta dopo tempo come si stia rompendo il legame tra tifosi e squadra. Il nervosismo stava infatti iniziando a montare ieri allo stadio: una parte di curva bolognese ha fatto 15 minuti di sciopero del tifo e quando sono tornati a cantare l’invito maggiore verso i loro beniamini era di mostrare gli attributi. Non c’è stato nessun omaggio a Saputo come avviene ogni volta che l’italo-canadese arriva allo stadio della città delle 2 torri.

Anche sul terreno di gioco il nervosismo era palpabile: spesso molti giocatori sono apparsi nervosi per qualche errore di troppo dei compagni e dalla panchina un operatore sanitario ha iniziato spesso a inveire contro lo staff tecnico con Renato Olive che gli ha risposto a malo modo. Pulgar ha poi fatto tornare il Bologna alla vittoria ma di certo i tifosi si aspettano qualcosa in più dalla truppa di Donadoni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy