Primavera, colpaccio sul campo del Cagliari

Primavera, colpaccio sul campo del Cagliari

I rossoblù di Colucci hanno superato in trasferta il Cagliari, fino a sabato capolista del girone B.

I ragazzi di Colucci hanno superato ieri a Giba il Cagliari, fino a sabato capolista del girone B del campionato Primavera. L’Inter ha così approfittato del passo falso degli isolani per guadagnare la testa della classifica.

Per Souare e compagni si tratta di un successo di prestigio, conquistato su un campo ostico come quello sardo. Reduci dalla vittoria casalinga di una settimana fa sul Vicenza, i rossoblù stanno pian paino scalando la classifica. Ora il Bologna, salito a quota 23 punti, staziona all’ottavo posto, a tre lunghezze dal settimo occupato dall’Udinese. Impossibile comunque sognare l’aggancio alla zona play-off. Finora l’Atalanta, quinta forza del girone ha infatti raccolto ben 36 punti, 13 in più dei felsinei.

La trasferta sarda ha regalato nuove certezze alla formazione di Colucci. Certo, il Cagliari era privo degli infortunati Serra e Biancu e del gioiellino argentino Colombatto, già in prima squadra agli ordini di Rastelli, ma superare la prima della classe non è comunque un gioco da ragazzi. Merito quindi all’estremo difensore Sarr, protagonista di due interventi decisivi su Cortesi, ma anche al neo-acquisto Brignani. Il difensore prelevato dalla Cremonese ha annullato gli avanti sardi e realizzato di testa la rete del momentaneo 2-0 bolognese. Da segnalare inoltre le prove di Saporetti, Gulinatti e del guineano classe ‘98 Moussa Souare, tutti a segno nella gara di Giba.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy