Pres.Empoli: “A Bologna conta solo fare punti”

Pres.Empoli: “A Bologna conta solo fare punti”

Le parole di Fabrizio Corsi.

Il presidente dell’Empoli Fabrizio Corsi è stato intervistato dal Corriere di Bologna e ha parlato del match in programma oggi tra toscani e rossoblu.

Ecco le sue dichiarazioni: “È una partita che vale tanto per entrambe le squadre: se il Bologna ci batte si mette a posto e noi non dobbiamo perdere. Per una volta vado contro le mie idee di calcio e penso solo al risultato. Quello che conterà a Bologna sarà fare punti, il bel gioco può aspettare visto che finora non ha pagato. I rossoblu sono più forti, sono stati costruiti per fare un altro tipo di campionato”.

Il presidente dei toscani nonostante le difficoltà dà piena fiducia a mister Martusciello: “Metterlo in bilico vorrebbe dire che non crediamo più nella nostra idea di calcio, e almeno per ora ci crediamo. Il nostro ambiente non era pronto a rivivere certe difficoltà dopo due anni di gioie, ma il nostro campionato è questo, non quelli passati”.

Su Saponara e gli altri intrecci di mercato col Bologna: “Siamo felici che sia rimasto, gli abbiamo fatto un grande contratto. In estate fu vicino al Bologna? Non c’è mai stata una richiesta ufficiale, so solo che il club rossoblu si è fatto molto avanti con i suoi procuratori. Caso mai mi ha soffiato da sotto al naso Verdi: il giorno prima mi aveva promesso che sarebbe tornato a Empoli, poi firmò per i rossoblu. Probabilmente fu la presenza di Saponara a indirizzarlo verso i felsinei”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy