Possibile ritorno alle origini, Lopez riprova la difesa a 4

Possibile ritorno alle origini, Lopez riprova la difesa a 4

Molto probabilmente si tornerà alla difesa a 4. Lopez contro lo Spezia sembra fortemente indirizzato al ritorno ai 4 dietro, a quel modulo da lui definito, ad inizio stagione, uno dei suoi capisaldi insieme al centrocampo a 3. Le intenzioni del mister trovano riscontro negli ultimi allenamenti, da lunedì infatti si sta riprovando il ritorno alla retroguardia a 4, abbandonata per la prima volta nella partita del 28 marzo contro il Livorno a causa di una serie di infortuni ma mai dimenticata da Lopez. Dopo la bella vittoria contro i toscani sono seguite una serie di partite non proprio convincenti che hanno fatto pensare che forse, quello della difesa a 3 o a 4, non è il vero problema della squadra.

Si torna alle origini quindi. Prima vera ragione è la squalifica di Oikonomou, pilastro della difesa a 3, i possibili sostituti non convincono: Masina, nella ripresa di Trapani, e Ferrari nella sfortunata gara di Carpi, sembrano non dare troppo affidamento in quel modulo, specialmente durante per una partita così delicata.

Nella linea difensiva a 4 si rivedrà Ceccarelli titolare dopo un problema muscolare, Masina probabilmente riprenderà il suo posto a sinistra con al centro la coppia Maietta-Gastaldello.

A centrocampo certa la presenza di Matuzalem e Casarini mentre a sinistra dubbio tra Kristicic e Buchel. Kristicic che potrebbe essere impiegato anche sulla trequarti, al posto di Laribi, dietro Cacia e Sansone. Chissà se oggi, nella partitella, se ne saprà di più nonostante Lopez mischi sempre le carte in tavola durante le sessioni di allenamento a porte aperte. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy