Possibile ritorno al 4-3-3

Possibile ritorno al 4-3-3

Donadoni potrebbe tornare al vecchio modulo, con Poli pronto a salire di posizione

Difficile ipotizzare quale modulo scegliere domenica sera Roberto Donadoni.

Dopo due mesi di 4-2-3-1 non è da escludere un ritorno al 4-3-3. La prima uscita stagionale ufficiale ha portato ad un clamoroso k.o. interno con il Cittadella, in tutti questo, inoltre, vanno inseriti gli infortuni di Falletti e di Verdi, con il numero nove che però dovrebbe recuperare per domenica.

Donadoni potrebbe dunque iniziare all’antica, con Poli inizialmente mediano-diga davanti alla difesa ma pronto ad alzare la propria posizione verso la trequarti per tornare al 4-2-3-1. E’ lui il cardine della squadra, nonché l’elemento più convincente fino a qui. Dietro uno tra Maietta e Gastaldello giocherà, con Masina e Torosidis sulle fasce, con un centrocampo a tre spazio a Taider, Pulgar e Poli, davanti Di Francesco, Destro e, se recupererà totalmente, Verdi.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. 12345678 - 1 mese fa

    SPERO CHE FALLISCA IL SUO PROGETTO DI VECCHI DI MERDA.
    UNO CHE FA GIOCARE TOROSIDIS, PALACIO, GONZALES, DE MAIO, E O MAIETTA O GASTALDELLO, E TI FA VENDERE FERRARI, DONSAH, FALCO, CRISETIG, PULGAR, MERITA SOLO DI MORIRE.
    AUGURI VIVISSIMI DI UNA MORTE VELOCE E DOLOROSA.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. 12345678 - 1 mese fa

    CHE SCHIFO. NON C’E’ PROBLEMA COMUNQUE, NON GUARDERO’ PIU’ IL BOLOGNA FINCHE’ CI SARA’ DONADONI.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy