Poli: “Non mi piace perdere”

Poli: “Non mi piace perdere”

Le parole del mediano rossoblù in conferenza stampa

Andrea Poli è arrivato a Bologna per portare esperienza, leadership, personalità e carisma, soprattutto: voglia di vincere. Il mediano ex Milan non ci sta mai a perdere, e lo ha dimostrato proprio lunedì quando ha protestato con il guardalinee per il gol del pareggio del Colonia viziato da un fuorigioco. Ed era solo un amichevole:

“Mi conoscete, non ci sto a perdere – ha ammesso in conferenza stampa – Nasco competitivo e cerco di raggiungere i miei obiettivi. Abbiamo fatto una buona gara con il Colonia, senza soffrire troppo e assimilando i concetti del mister. Ho protestato con il guardalinee perché perdere non mi piace e quella di lunedì è stata una partita vera”. Buone le impressioni sulla squadra: “Abbiamo lavorato bene in ritiro, sia qui che a Castelrotto, le mie sensazioni sono positive perché la squadra ha voglia di lavorare e migliorare. Vogliamo iniziare bene il campionato e abbiamo ancora le ultime amichevoli per correggere qualche errore. Non abbiamo paura, possiamo giocarcela con tutti e io voglio sentirmi importante perché mi mancava vivere il campo e la partita”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy