Poli-Bologna: entro lunedì l’ufficialità, il Dall’Ara era nel suo destino

Poli-Bologna: entro lunedì l’ufficialità, il Dall’Ara era nel suo destino

Mediano o mezzala, a Donadoni la scelta

di
Jacopo Biondini

Manca davvero poco, Bologna e Milan sono allo scambio di documenti: Andrea Poli sarà il prossimo colpo della campagna acquisti rossoblu, ufficialità attesa entro lunedì. Il centrocampista firmerà un quadriennale da 700mila euro a stagione, dimezzandosi lo stipendio da 1,4 milioni annui.

A Bologna vuole rilanciarsi e spera di ripetere la stagione del 2009/2010, l’anno della sua consacrazione, quando con la Sampdoria di Del Neri raggiunse il quarto posto valido per la qualificazione in Champions League. In quell’annata Poli giocò nel ruolo di mediano insieme a Palombo nel 4-2-3-1 che esaltò le qualità della coppia Cassano-Pazzini. Da allora ha giocato più frequentemente da mezzala, ben 90 partite, rispetto alle 31 da interno. Ora sta a Donadoni scegliere il modulo giusto per esaltare le caratteristiche sue e del resto della squadra.

Poli ritrova quindi il Dall’Ara, lo stadio in cuimsegnò il suo primo e unico gol con la maglia della nazionale italiana, nel 2013 contro San Marino.

Lo riporta Il Resto del Carlino.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy