Playoff: impresa Pescara, Perugia out

Playoff: impresa Pescara, Perugia out

Prima sorpresa nel turno preliminare dei playoff di Serie B. Una delle favorite, il Perugia, esce immediatamente per mano di un volenteroso Pescara. La cura Massimo Oddo dunque pare funzionare, infatti dopo la conquista della post season all’ultima partita di campionato contro il Livorno, gli abruzzesi confermano il trend positivo e, soprattutto, la loro propensione alla trasferta. Terza squadra per rendimento esterno, il Pescara è riuscito per larghi tratti a mettere sotto un Perugia più impacciato e lento rispetto alle ultime uscite. E dire che gli umbri, dopo un primo tempo sofferto, erano riusciti ad andare in vantaggio con un colpo di testa di Goldaniga, ma nel momento migliore dei padroni di casa una papera di Koprivec ha spalancato le porte al diagonale di Politano (non irresistibile). Poco dopo, un fallo in area di Fossati sempre su Politano ha indotto l’arbitro di Ravenna Fabbri a fischiare un calcio di rigore discusso dai padroni di casa. Sul dischetto Bjarnason ha sparato un siluro sotto il sette non lasciando scampo a Koprivec. A nulla è valso il forcing finale umbro, qualche mischia in area e poco per gli uomini di Camplone che escono così prematuramente dalla corsa alla Serie A.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy