Pippo lega i difensori: ecco come allena la retroguardia

Pippo lega i difensori: ecco come allena la retroguardia

Ieri l’allenamento per sincronizzare i movimenti difensivi

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Legare letteralmente i difensori.

Ieri per il Bologna a Pinzolo è stato il turno dell’allenamento sulla fase difensiva, e il neo tecnico Pippo Inzaghi, per sincronizzare meglio i movimenti, ha legato i 3 centrali difensivi e i due esterni di centrocampo con una corda alla vita, e tra di loro, in modo tale che si muovessero all’unisono. E’ toccato prima a Rizzo, De Maio, Busi, Calabresi e Dijks, poi a Stanzani, Mbaye, Brignani, Paz e Krejcì. Il tutto sotto l’attento occhio del vice D’Angelo, specializzato sulla difesa, e del collaboratore Simone Baggio posto in tribuna a riprendere la seduta. Pippo Inzaghi, appena rientrato in albergo, ha immediatamente studiato le immagini. Per quanto riguarda gli allenamenti, due ore piene a ritmi alti rispetto all’oretta poco più di Donadoni. Terminate le sessioni, niente libera uscita ma passeggiata postcena che tutta la squadra deve fare assieme senza eccezioni per fare gruppo. Lo riporta il Carlino.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy