Pinzolo-Bologna 0-6 al 60′, segna anche Svanberg, doppio Petkovic

Pinzolo-Bologna 0-6 al 60′, segna anche Svanberg, doppio Petkovic

6 reti per il Bfc alla prima uscita, protagonisti Svanberg e Petkovic

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Inzaghi parte con il 3-5-2 nella sua prima uscita con il Bologna. Il neo tecnico ha schierato in avvio in avanti Palacio e Falcinelli, al posto di Pulgar in mediana è stato provato Kingsley, debutto per Dijks, Calabresi e Paz dal primo minuto. La formazione del primo tempo.

Bologna: Skorupski, Calabresi, De Maio, Paz; Rizzo, Poli, Kingsley, Donsah, Dijks; Palacio, Falcinelli. All. Inzaghi.

Pinzolo: Collini Mat., Iseppi, Collini Mar., Armani, Bortolotti, Mosca, Maturi, Foccoli, Folla, Caola, Bonenti. All. Salvadori.

La partita si disputa su 3 tempi da 30 minuti. Nella prima mezzora il Bologna ha creato tanto ma trovato la rete solo al 29′ sugli sviluppi di una punizione dal vertice destro dell’area battuta da Kingsley e ribadita in rete di testa da Palacio. E’ del trenza, dunque, la prima rete stagionale.

Al cospetto di un avversario di Prima Categoria, il Bologna ha comunque messo in mostra buone trame di gioco e verticalizzazioni interessanti, creando numerose palle gol. Palacio e Kingsley hanno colto due legni con due splendide conclusioni a giro di destro dal limite dell’area, sempre l’argentino ha impegnato di testa il portiere avversario Collini da buona posizione su imbeccata in verticale di Poli, mentre Falcinelli non si è fatto trovare pronto su un errore in disimpegno del Pinzolo con il portiere fuori dai pali, destro ribattuto sulla linea da un difensore. Pericolosi anche Donsah con una conclusione dal limite di poco a lato e Poli, imbeccato da Rizzo a centroarea per un sinistro disinnescato dall’ottimo Collini.

Nei secondi 30 minuti Inzaghi ha schierato Da Costa in porta, difesa con Mbaye, Brignani e Calabresi, mediana con Rizzo a destra, Orsolini mezzala, Poli regista, Svanberg e Krejci, attacco con Destro e Avenatti. Il 2-0 porta la firma di Brignani di testa su ottimo corner di Orsolini, tra i migliori, poi Svanberg piazza il tris con uno splendido tiro a giro dal limite e infine Poli nel finale di tempo di piattone da centroarea su preziosa assistenza di Krejci ha trovato il poker. Da segnalare la rete dello svedese Svanberg che ha mostrato la sua qualità anche con un paio di filtranti niente male. Ancora imballato Destro che si è fatto neutralizzare due buone occasioni dal portiere avversario Cereghini: sulla prima, assistita da Avenatti, ha tentato il pallonetto, sulla seconda, imbeccato in verticale da Poli, non è riuscito a trovare la conclusione al volo di sinistro.

L’ultima porzione di partita è per Bruno Petkovic, il croato prima è andato vicino al gol in due occasioni, bravo il portiere avversario a sventare, poi ha invece trovato una rete splendida al termine di una serpentina in area e con un diagonale destro nell’angolino. La sesta rete è arrivata su rigore guadagnato da Orsolini e poi trasformato sempre da Petkovic. La formazione della terza frazione è stata Caio Pirana; Calabresi, Brignani, Busi; Mbaye, Falletti, Kingsley, Svanberg e Krejci; Orsolini, Petkovic. La partita è dunque terminata 6-0 con le marcature di Palacio, Brignani, Svanberg, Poli e doppietta di Petkovic. Un anno fa la Roma contro il Pinzolo vinse 8-0.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy