Pescara: contestazioni e petardi alla festa di Natale

Pescara: contestazioni e petardi alla festa di Natale

Gli abruzzesi alle prese con la rabbia del tifo, e domenica arriva il Bologna

Festa di Natale per il Pescara, ma per i tifosi non c’era nulla da festeggiare.

Come riportato da Gazzetta, nel corso della serata di ieri, i tifosi hanno deciso di contestare pesantemente la squadra dopo la sconfitta di Crotone mentre stava per cominciare la festa di Natale. Momento di alta tensione all’arrivo di Memushaj, che ha sbagliato un rigore a Crotone, e compagni, fermati dagli ultras con petardi, fumogeni e cori eloquenti. I primi sono riusciti ad entrare, ma gli ultimi sono rimasti in colonna con le auto prese a calci. Solo l’intervento della Polizia ha consentito il ripristino dell’ordine.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy