Pescara contestato, Sebastiani: “Ci mettiamo la faccia”

Pescara contestato, Sebastiani: “Ci mettiamo la faccia”

Le parole del presidente degli abruzzesi.

Clima teso in casa Pescara a pochi giorni dal match col Bologna. Ieri i tifosi hanno contestato società e giocatori durante la cena di squadra manifestando tutto il loro disappunto per i deludenti risultati ottenuti fin qui.

Il presidente Daniele Sebastiani ha commentato così la situazione: “Quando i risultati non arrivano il clima non è mai facile però non ci dimentichiamo che il calcio è un gioco e non si va a fare la guerra. Ci sta anche che la società organizzi la cena di Natale per fare gli auguri a tutti quelli che sono stati vicini e non è che si rimanda perchè si perde in malo modo a Crotone. L’ho spiegato anche ai ragazzi: devono metterci la faccia tutti quanti, come si prendono gli applausi si prendono pure i fischi e i vaffa”.

Lo riporta Tuttomercatoweb.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy