Perez sarà a Castelrotto, affiancherà gli uruguaiani e i giovani

Perez sarà a Castelrotto, affiancherà gli uruguaiani e i giovani

Perez torna in ritiro con la prima squadra, per lui un ruolo delicato e importante

Come riportato dal Resto del Carlino, a distanza di tre anni dall’ultima stagione da professionista, Diego Perez torna in ritiro.

L’uruguaiano nelle prossime ore rientrerà a Bologna e raggiungerà la squadra a Castelrotto tra mercoledì e giovedì. Nell’ultima stagione Perez è stato il vice di Paolo Magnani nella Primavera, ora proseguirà e sarà il braccio destro di Troise, nuovo tecnico della Primavera.

Ma non solo. Il ‘Ruso’ aiuterà i suoi connazionali Falletti e Avenatti nella fase di ambientamento a Bologna ed affiancherà e monitorerà quotidianamente i giovani come Okwonkwo, Brignani, Ravaglia e Valencia, nel percorso che dovrà portarli a salire dalla Primavera alla prima squadra. 

Perez seguirà i suoi ragazzi per dare loro preziosi consigli. E’ stato il diesse Riccardo Bigon a pensare a questo tipo di figura.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy