Pellerano: “Non attacchiamoci ai soldi di Saputo”

Pellerano: “Non attacchiamoci ai soldi di Saputo”

Intervenuto a Passione Rossoblù, il giornalista del Corriere di Bologna Fernando Pellerano ha espresso il suo parere sulle vicende rossoblù. Per Pellerano, iniziano a fare capolino divergenze di opinione a Casteldebole: “Sono giorni lunghi, impegnativi. Ci sono tanti problemi da risolvere, la situazione è pesante e le soluzioni aperte sono molte. Gli errori sono diffusi, la ricerca di un colpevole è complicata. Il dialogo passa attraverso Fenucci e Corvino, il primo tiene la borsa dei denari, il secondo quella tecnica. Sembra che ci siano delle discordanze che potrebbero far male alla squadra. Non facciamoci spiazzare dalla ricchezza del presidente perché i soldi bisogna spenderli bene”. Sui difetti della squadra: “Sono lacune croniche, è difficili raddrizzare in corsa la baracca. A questa squadra giovane mancano un paio di guide di esperienza, una seconda punta e un difensore che sia in grado di guidare la squadra”. Su Destro: “Destro paga i limiti della squadra, va servito e riservato, servirebbe una formazione che costruisse sei-sette palle gol. Tocca anche a lui riprendersi, è stato indicato come trascinatore del Bologna e forse sente la pressione”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy