Pellerano: “Entro Natale si saprà il futuro del Dall’Ara…”

Pellerano: “Entro Natale si saprà il futuro del Dall’Ara…”

Intervenuto a “Quasi Gol” Fernando Pellerano ha parlato del progetto per il nuovo stadio del Bologna.

Intervenuto alla trasmissione “Quasi Gol” il giornalista Fernando Pellerano ha parlato del nuovo stadio del Bologna raccontando gli incontri di Zavanella con un team di ingegneri per la progettazione del nuovo Dall’Ara.

Pellerano ha spiegato molto chiaramente le ragioni della visita di Zavanella a Bologna: “Zavanella è qui per degli incontri tecnici molto importanti, sta cercando dei colleghi per realizzare il suo progetto futuristico. Per realizzare la sua idea di stadio ha bisogno di ingegneri specializzati per la parte strutturale del campo, tribune e copertura. Qui a Bologna sta cercando proprio dei colleghi qualificati che partecipino al progetto.” Al momento le informazioni disponibili sono scarse, lo stessoZavanella ha infatti ripetuto che questo è un periodo delicato e serve molta riservatezza da parte di tutti. Pellerano evidenzia anche la complessità del progetto: “Ci sono tantissime variabili in gioco, bisogna verificare la fattibilità del progetto con gli ingegneri poi dialogare con la sovrintendenza per trovare un accordo e infine Saputo darà l’ok definitivo per la realizzazione dello stadio.”

Riguardo al progetto vero e proprio Pellerano ha spiegato che il disegno è ancora aperto e modificabile: “Al momento si pensa di rispolverare il Dall’Ara disegnato novant’anni fa, ma non verrà cambiato del tutto, infatti le tribune e i distinti resteranno dove sono. Togliendo la pista di atletica si avvicineranno le curve al campo, migliorando la visibilità. L’operazione più complicata sarà la copertura perchè bisogna lasciare visibile la Torre di Maratona creando una tettoia apribile. Inoltre si costruirà una tribuna unica, unita alle curve ed alla stessa altezza. ”

L’ipotesi di abbassare il campo è stata scartata da Pellerano: “Il campo non verrà abbassato perchè nonostante sia stato costruito decine di anni fa è ancora uno dei migliori in Italia, con un terreno particolare e i piloncini che lo sorreggono.” Il giornalista ha anche dichiarato che l’idea di Fenucci di realizzare uno stadio totalmente nuovo in uno spazio diverso sta passando in secondo piano: “Sia Saputo sia Zavanella sono orientati sul progetto che prevede il rinnovamento del Dall’Ara e ora anche Fenucci dopo aver visto i nuovi progetti di Zavanella si sta convincendo.”

La curiosità dei tifosi bolognesi sarà soddisfatta molto presto, infatti secondo Pellerano: “Prima di Natale Saputo dovrebbe tornare a Bologna e prendere una decisione definitiva.”

Si è parlato infine anche di calcio giocato con Pellerano che ha detto la sua riguardo la possibilità di vedere Borriello al Bologna. “Borriello lo vedo come un sostituto di Destro, molto difficile che giochino insieme.” Una battuta anche sulla partita col Torino dove la scelta di Donadoni di schierare Maietta acciaccato ha fatto molto discutere: “Con Maietta la difesa è più solida e ha più esperienza. L’allenatore ha dimostrato che si fida più di Maietta acciaccato che di Oikonomou al 100%. Ora sta al greco dimostrare che Donadoni si sbaglia.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy