Pazza idea Donadoni: Mounier “falso nueve”

Pazza idea Donadoni: Mounier “falso nueve”

In vista della partita di sabato con la Roma, negli ultimi giorni sta girando una strana idea in testa a Roberto Donadoni, percepibile dagli allenamenti di settimana scorsa a Casteldebole: Mounier punta centrale, se Destro dovesse dare forfait.

In vista della partita di sabato con la Roma, negli ultimi giorni sta girando una strana idea in testa a Roberto Donadoni, percepibile dagli allenamenti di settimana scorsa a Casteldebole: Mounier punta centrale. L’ex Montpellier, autore fino ad adesso di tre gol, comporrebbe insieme a Giaccherini e Rizzo un inedito tridente, nel quale ricoprirebbe il ruolo di “falso nueve”. La squadra non potrebbe contare su di un vero riferimento in attacco, soprattutto per tenere lontana la palla dalla propria area nei momenti di difficoltà, ma ne guadagnerebbe in fatto di velocità e imprevedibilità.

Tutto ciò pensando alle precarie condizioni di Destro. La caviglia sinistra fa ancora male, ma la voglia di esserci nella sfida da ex potrebbe fare la differenza. In questi giorni il numero 10 rossoblù sosterrà altri test per capire la sua tenuta nei cambi di direzione e il livello del dolore. Solo se sicuro al 100% scenderà in campo, perché Donadoni e lo staff medico non vogliono correre il rischio di perderlo per un arco temporale maggiore. Se Destro sarà a disposizione si saprà giovedì, nel caso in cui il bomber dovesse allenarsi col gruppo, ma già fra oggi e domani si avranno indizi preziosi.

Se l’ex Milan dovesse dare forfait, ecco l’idea Mounier, che potrebbe essere preferito a Mancosu, titolare solo in due occasioni e a quota un gol in 245 minuti, e ad Acquafresca, che sembra fuori dal progetto bolognese.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy