Papadopulo: “Ritiro? Può anche fare bene”

Papadopulo: “Ritiro? Può anche fare bene”

L’ex allenatore rossoblù al QS: “Per me fu l’occasione di conoscere meglio il gruppo”

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Giuseppe Papadopulo fu il tecnico che, nella stagione 2008-2009, riuscì nell’impresa di salvare il Bologna dei Menarini, grazie alla forza del gruppo e anche ai ritiri.

Un’idea che si rivelò vincente, visti gli undici punti raccolti nelle ultime sette gare che permisero ai felsinei di salvare la Serie A: “Fu come fare un corso accelerato di conoscenza del gruppo: decisione azzeccata. In città c’era tanta pressione, c’era bisogno di estraniarsi un po’ per concentrarsi sulle partite. Se trovi giocatori che hanno voglia di rialzarsi, la vita in comune moltiplica gli stimoli positivi. Ma se il gruppo non è sano vivere a lungo sotto lo stesso tetto può moltiplicare gli attriti. Il Bologna di oggi? In una stagione devi darti degli obiettivi e credo che per una squadra con la qualità tecnica del Bologna salvarsi sia un obiettivo di minima. Una volta che l’hai raggiunto se non alzi un po’ l’asticella fissando un traguardo più ambizioso corri il rischio che gli stimoli ti vengano un po’ a mancare. Donadoni? Ho molta stima di lui, e anche di Fenucci”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy