Pace: “Quando sei ultimo i progetti vanno a farsi benedire”

Pace: “Quando sei ultimo i progetti vanno a farsi benedire”

di Francesco Bocchini

Sempre schietto e diretto Bruno Pace, ex giocatore del Bologna recentemente tornato in città per una rimpatriata con Janich e gli altri grandi campioni dello Scudetto 1964. Pace è stato contattato da TMW sul momento del Bologna: “Quando sei ultimo i progetti a lungo termine vanno a farsi benedire – ha affermato l’ex – il Bologna è giustamente in fondo perché non è pericolso, Destro poi non ha segnato ma se ad un uomo d’area non gli dai i palloni…”. Su Rossi Pace è tranciante: “Lo vedo giù di morale, sempre a masticare la sua gomma. Il recupero è possibile ma non facile, il tecnico sa di essere in bilico se i risultati domenica non arriveranno. E’ ovvio che la delusione c’è”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy