Ora si spera di recuperare Destro, può ancora essere decisivo

Ora si spera di recuperare Destro, può ancora essere decisivo

Si allungano i tempi di recupero per Destro, ma vista la situazione attuale averlo anche solo per le ultime due partite può diventare decisivo

Il Bologna che prende sei gol a Napoli di sicuro non può aggrapparsi all’assenza di un singolo giocatore per giustificare una disfatta epocale, di certo però la presenza di Mattia Destro aiuterebbe la squadra ad ottenere quei 2 o 3 punti utili a rimanere in massima serie.

Il semplice fatto che ieri sera Roberto Donadoni si sia affidato a Robert Acquafresca è il sintomo lampante della difficoltà anche solo a trovare un’alternativa credibile. Mossa della disperazione si potrebbe quasi definire. Il problema per il Bologna è che Mattia Destro, nella migliore delle ipotesi, tornerà per le ultime due partite, mentre la squadra sarà chiamata a fare punti senza di lui nelle due sfide decisive con Genoa ed Empoli. Probabilmente mancano tre punti alla salvezza, tre pareggi, ma il Bologna visto nell’ultimo periodo rischia di prendere sberle ovunque. E ritrovare la punta principale potrebbe ridare un minimo di verve mentale alla squadra. In questo caso però pesano le complicazioni che stanno tormentando Destro dopo l’infortunio al piede, problemi che ora rischiano di mettere a repentaglio la salvezza e che forse potevano essere evitate come ha ammesso lo stesso Fenucci. Di sicuro, se la situazione di classifica dovesse restare critica, riavere Destro anche solo per le ultime due partite potrebbe essere decisivo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy