Oikonomou pronto per il Napoli e…Higuain

Oikonomou pronto per il Napoli e…Higuain

Assente dalla gara col Carpi, a causa dell’infortunio al bicipite femorale, il difensore centrale rientrerà nella sfida più difficile, quella col Napoli capolista, che in estate lo aveva a lungo corteggiato.

Passato dall’essere uomo mercato e titolare fisso alla panchina nelle ultime uscite, Marios Oikonomou è pronto a riprendersi il Bologna. Il difensore centrale, quasi sempre in campo nelle prime nove partite, è assente dalla vittoria di Carpi, a causa della lesione muscolare al bicipite femorale della gamba destra. Era dato nell’undici di partenza già per la sfida col Torino, poi il mister rossoblù gli ha preferito un acciaccato Maietta, che si è infortunato e sarà costretto ai box almeno fino a gennaio.

Un’occasione da non sprecare per il greco, chiamato a non far rimpiangere quello che è stato uno dei punti di forza della gestione Donadoni e a consacrarsi in A, dopo un’ottima annata in cadetteria. La partita col Napoli sarà il banco di prova più probante in questo senso: di fronte avrà Higuain, attuale capocannoniere, e il resto del temibile tridente azzurro, miglior attacco della massima serie. Uno scherzo del destino per Oikonomou, a lungo corteggiato in estate dalla società di De Laurentiis, arrivato ad offrire anche cinque milioni.

Proposta rispedita prontamente al mittente da Corvino, che crede ciecamente nel ragazzo e nella possibilità che il suo valore cresca col tempo. Le prestazioni non sono state sempre all’altezza, figlie anche di una squadra che doveva ancora trovare il bandolo della matassa. Con Donadoni la difesa è diventata uno dei punti di forza, avendo subito solo due gol su azione in quattro gare, e il ventitreenne  greco potrebbe essere il tassello giusto per puntellare ulteriormente il reparto.

Un reparto che adesso può contare solo su tre centrali di ruolo, di cui uno, Rossettini, che è stato spostato stabilmente sulla fascia di destra. Insomma, un esame da non fallire quello di Oikonomou. A lui, che è iscritto alla facoltà di matematica, il compito di trovare la formula giusta per annullare i campioni napoletani.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy