Oikonomou, Acquafresca e Mounier verso la cessione

Oikonomou, Acquafresca e Mounier verso la cessione

Bigon lavora sulle uscite.

Il Bologna lavora anche sul mercato in uscita per trovare una sistemazione agli esuberi e creare spazio in lista per i nuovi innesti. Mounier è il nome più caldo, ha molto mercato soprattutto in Francia, con Marsiglia, Montpellier e Sant Etienne pronte a ingaggiarlo. L’esterno ha trovato poco spazio, se non nelle ultime settimane.

Più difficile invece la cessione di Oikonomou che ha il contratto in scadenza nel 2020. Il prezzo del giocatore si è svalutato notevolmente rispetto alle scorse stagioni, viste anche le prestazioni e lo scarso impiegod di quest’anno. Piace in Grecia e Germania ma il Bologna sta valutando di cederlo in prestito per farlo giocare e far salire il suo valore sul mercato.

Infine Acquafresca potrebbe riaprire la trattativa con gli Emirati Arabi. Partendo a parametro zero farebbe risparmiare gli ultimi 500 mila euro di ingaggio, il suo contratto scade a giugno prossimo.

Lo riporta Il Corriere di Bologna.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy