Oggi giornata importante per il Dall’Ara, Saputo spera di far presto

Oggi giornata importante per il Dall’Ara, Saputo spera di far presto

Fenucci, Zavanella e Rizzo Nervo presenteranno la relazione di fattibilità in Soprintendenza

“La procedura sta andando bene, abbiamo l’appoggio della città e la mia speranza è fare un annuncio a breve”. Parola di Joey Saputo ieri a Sky relativamente al restyling del Dall’Ara. Il chairman sarà in città fino a domani e vuole sfruttare la sua presenza per piazzare il colpo decisivo in chiave ristrutturazione. Oggi verranno consegnate le carte sul progetto e sulla fattibilità dell’opera alla Soprintendenza, la quale si prenderà un po’ di tempo per valutarle.

Il Bologna, con l’appoggio totale del Comune, punta molto su un aspetto: le conseguenza che potrebbero scaturire dall’eventuale abbandono del Dall’Ara. Verranno illustrati alcuni esempi di impianti in disuso una volta abbandonati dalle attività sportive, e il Comune non vuole ritrovarsi con uno stadio privo di funzionalità (e impossibile da recuperare) se il calcio dovesse lasciare il Dall’Ara. Quello di oggi sarà un incontro importante ma non decisivo, perché mancheranno sia Joey Saputo che la Soprintendente Strozzi bloccata dall’influenza. Fenucci e l’architetto Zavanella depositeranno le carte accompagnati dall’assessore Rizzo Nervo. Probabilmente le parti si aggiorneranno tra circa un mese dopo che la Soprintendeza avrà esaminato la relazione. Nodi cruciali: la copertura totale dell’impianto e la visuale della Torre di Maratona, aspetto per il quale Zavanella ha studiato una copertura mobile e trasparente che non oscuri la preziosa torre.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy