Obiettivo sfoltire la rosa e ridisegnare il centrocampo

Obiettivo sfoltire la rosa e ridisegnare il centrocampo

Tanti i nomi in uscite, soprattutto in mediana. Donadoni vuole rivoluzionare il centrocampo

Il Bologna non pensa solo al mercato in entrata.

La società vuole sfoltire la rosa, specie in mediana: perché l’obiettivo è quello di rivoluzionare anche il centrocampo.
In uscita c’è Taider, che però deve aspettare almeno il 30 giugno: data in cui scadrà il prestito biennale e scatterà il riscatto obbligato del Bologna, che solo allora potrà venderlo. In corsa ci sono Watford, Udinese, Fiorentina e Sampdoria.  Per Pulgar si pensa ad  prestito secco (proposto al Crotone) che lo valorizzi, su Donsah, il cui feeling con Donadoni non è mai scattato, si valuta la cessione: Torino e Roma studiano le mosse e l’offerta.

La Spal lavora su Rizzo e Oikonomou, richiesto anche dal Verona, club con cui il Bologna tratta la riconferma di Viviani e il nuovo prestito di Ferrari. In uscita pure Crisetig, Boldor, Falco, Gastaldello e Mounier.

A riportarlo è il Resto del Carlino

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy