Nuovo Dall’Ara, si parte

Nuovo Dall’Ara, si parte

Saputo dà il via libera. Intesa con Ece per la città della moda

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Giunto con un paio d’ore di ritardo in città, ieri Saputo si è presentato al centro tecnico intorno alle 13:30 e dopo pranzo ha iniziato il faccia a faccia con l’ad Fenucci, l’architetto Zavanella e l’ingegnere Vignoli, consulente della parte immobiliare del club. Al patron sono stati mostrati i progetti relativi alle nuove tribune dopo gli studi su stabilità e antisismica, con l’avvicinamento delle strutture al campo. Il progetto è piaciuto, così come l’idea di lavori a blocchi per consentire alla squadra di continuare a giocare al Dall’Ara, nonostante i lavori si protrarranno per ben tre anni e mezzo. L’alternativa è andare a giocare fuori, più a Modena che a Ferrara, mentre scartata è l’ipotesi di una struttura temporanea. Entro le prossime due settimane, il Bologna conta di presentare in Comune la lettera d’intenti, necessaria per arrivare al progetto definitivo. Infine, il piano finanziario verrà approfondito in giornata nell’incontro coi vertici di Ece.

dal Resto del Carlino

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy