Nuovo campo sintetico a Casteldebole, Bigon: “Quasi come su erba naturale”

Nuovo campo sintetico a Casteldebole, Bigon: “Quasi come su erba naturale”

Presentato oggi il nuovo campo sintetico di Casteldebole. Ottimo lavoro di Limonta Sport grazie a nuove tecnologie

Fino ad ora il campo in sintetico aveva sempre trovato un riscontro negativo tra i calciatori. Troppo duro, propizia gli infortuni, molto lontano dall’erba naturale. Il Bologna sembra però aver trovato la soluzione grazie a Limonta Sport e proprio oggi c’è stata la presentazione del nuovo campo artificiale di Casteldebole. Le parole del Ds Bigon:

“Ringraziamo Limonta per questa collaborazione – ha ammesso – Abbiamo installato a Casteldebole questo campo già da diverso tempo e la squadra lo ha utilizzato soprattutto in inverno per via del freddo. Non entro nella tecnologia utilizzata, ma il riscontro presso i calciatori è positivo. Nella mia esperienza passata i calciatori non avevano apprezzato il sintetico, mentre ora il vento è cambiato sia come qualità di allenamenti che come risposta dei calciatori. Anche come infortuni abbiamo trovato riscontri positivi. C’è pochissima differenza rispetto alle sedute su campo naturale. Non si sono registrati infortuni, infiammazioni, dolorini che colpiscono i calciatori sui campi sintetici”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy