Non solo punte, è caccia all’esterno

Non solo punte, è caccia all’esterno

Donadoni chiede rinforzi in attacco per aumentare il numero di gol, ma anche giocatori abili nelle assistenze agli attaccanti.

Si sa, il Bologna cerca una punta con il gol in canna, un elemento che porti in dote quei 8-10 gol che sommati a quelli di Destro restituiscano un attacco incisivo. Una seconda punta, o comunque un attaccante che possa giocare assieme a Destro ma anche sostituirlo.

Ma il mercato del Bologna non è solo questo, c’è appunto un capitolo dedicato agli esterni che risulterà fondamentale in caso di 4-3-3. Come sappiamo, piace Ricci della Roma, ultima stagione a Crotone con statistiche importanti: 11 gol e 8 assist. Ricci può giocare attaccante esterno su tutti e due i lati del campo. L’altro nome è una vecchia conoscenza di Donadoni, quel Biabiany che a Milano sta trovando sempre meno spazio e che potrebbe decidere di riabbracciare un allenatore con cui persiste un rapporto solido professionale e di amicizia. All’Inter stanno programmando la stagione e su tanti reparti faranno valutazioni di mercato, Biabiany rientra tra i giocatori importanti ma non fondamentali nello schiacchiere. Il Bologna potrebbe approfittarne.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy