Nervosismo anche ad Avellino

Nervosismo anche ad Avellino

Momenti di tensione ieri nel corso del primo tempo della sfida tra Avellino e Pescara. Abruzzesi avanti uno a zero dopo pochi minuti e vicini al raddoppio con una traversa di Melchiorri. Tra i tanti in difficoltà anche il difensore Fabbro già ammonito. Così non può andare avanti e Rastelli decide di inserire Zito proprio al posto del compagno ammonito. Fabbro non la prendere bene e rivolge qualche parola poco delicata nei confronti del mister. Nella ripresa l’Avellino rimonterà vincendo, anche grazie ad una rete del neo entrato Zito. Infine, il Giudice Sportivo. Se il Bfc avrà tre squalificati, non stanno meglio gli irpini che dovranno fare a meno di Pisacane e Kone.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy