Napoli-Bologna, la sfida dei tanti ex

Napoli-Bologna, la sfida dei tanti ex

Numerosi giocatori nella storia hanno vestito entrambe le maglie.

Non è una sfida banale quella tra Napoli e Bologna. Lo dice la storia.

Come riporta il Qs, le partite tra partenopei ed emiliani sono da sempre influenzate dalla grande truppa di ex che hanno vestito entrambe le maglie. Si parte da Savoldi che nel 1975 passò dal Bologna al Napoli, il percorso inverso lo fece invece Vinicio, senza lasciare un grande segno, poi Pesaola, Incocciati, Ulivieri, Bellucci, Zalayeta, Coppola, Troise e Britos.

Non solo, inserendo anche la comparsa Zuniga, nel periodo più recente sono tre i grandi ex della sfida. Uno su tutti Manolo Gabbiadini, arrivato a Bologna nel 2012, poi Samp e Napoli nel 2015. Ma i due che più desteranno attenzione sono invece Amadou Diawara ed Emanuele Giaccherini. Il primo è scomparso il giorno del ritiro dall’orbita bolognese, il secondo ha sempre espresso il desiderio di restare ma il Bfc ha deciso di investire su giocatori più giovani.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy