Nagy: “Accolto benissimo dai ragazzi, voglio dare una mano al Bologna”

Nagy: “Accolto benissimo dai ragazzi, voglio dare una mano al Bologna”

Le prime parole in conferenza stampa del neo acquisto rossoblù Adam Nagy.

Sarà lui l’erede di Amadou Diawara? Per il momento sembra di sì. Adam Nagy è stato inserito da Donadoni al centro della mediana, da uomo di ordine, che sbaglia poco, che razionalmente dà il via alla manovra rossoblù. L’ungherese ha parlato della sua nuova avventura nel corso della conferenza stampa di presentazione tenutasi al centro sportivo Laranz di Castelrotto, campo di allenamento del Bologna.

“Dopo l’Europeo ero triste perché dovevo lasciare il Ferencvaros, ma dall’altro ero contento di poter iniziare una nuova avventura – ha ammesso Nagy – E’ un piacere per me essere qui, ho scelto Bologna perchè penso sia il giusto step per me, posso imparare tanto. C’è uno staff tecnico molto preparato. E’ la piazza migliore dove poter crescere, all’interno di un calcio che dà molta importanza alla tattica”.
Molto ambizioso per quanto riguarda la nuova stagione, Nagy si esprime così: “Spero di aiutare il più possibile la squadra, questo indipendente da essere titolare o meno. Non ho particolari obiettivi personali, ogni squadra dovrebbe sempre puntare al massimo e ognuno di noi dovrebbe scendere in campo come se dovesse vincere lo scudetto. Sono molto contento, i ragazzi mi hanno accolto benissimo e so che i veterani sono alla guida del gruppo. Tutti mi stanno aiutando, è una grande famiglia”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy