Musi: “Temevo rimanesse Donadoni. Di Francesco? Impiego da terzino lo ha svalutato”

Musi: “Temevo rimanesse Donadoni. Di Francesco? Impiego da terzino lo ha svalutato”

Le dichiarazioni di Giuliano Musi a SportToday

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Il giornalista Giuliano Musi si è espresso in diretta sulle frequenze di Radio Bologna Uno.

Sul Bologna: “Temevo che rimanesse Donadoni, perché credo che più di questo alla città di Bologna non poteva dare. Semplicemente il cambio del tecnico darà nuovo entusiasmo ai tifosi. Per quanto riguarda la squadra, non credo che il Bologna rischierà la Serie B”.

Su Inzaghi: “Mi sembra un tipo abbastanza sveglio. Ha avuto un inizio di carriera travagliato, si è trovato subito in un top club con il Milan dove ha fatto fatica, e ha avuto l’onestà e l’intelligenza di ripartire dal basso con il Venezia, dove ha fatto vedere di saperci fare. Bologna è il suo primo vero banco di prova”.

Su Di Francesco: “Si poteva certamente tenere, ma se davvero lo si voleva non lo si doveva impiegare tutto lo scorso campionato da terzino. Per questo motivo adesso non si sa quale sia il suo vero valore. Destro? La società vuole venderlo a tutti i costi, anche se lui vorrebbe restare a Bologna”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy