Mounier: “Bologna città bellissima. La squadra è in crescita”

Mounier: “Bologna città bellissima. La squadra è in crescita”

L’intervista ad Anthony Mounier su Goal.com

Anthony Mounier, dopo un inizio da goleador, si è ritagliato un ruolo importante sulla fascia come elemento con spiccate doti offensive ma che non fa mai mancare un utile lavoro in fase di copertura. Sconosciuto ai più quando venne annunciato dal Bologna, ora Mounier lo conoscono tutti in città e anche in Serie A. Il francese è stato intervistato da Goal.com: “Non mi conoscevano? Meglio così, li ho sorpresi – dice scherzando il francese – devo dire comunque che la Serie A non è così diversa dalla Ligue 1. C’è attenzione sulla tattica e la velocità di gioco è la stessa”.

Sulla sua scelta di approdare al Bologna, Mounier ammette: “Mi ha convinto il progetto, il Bologna è un club storico, ora ci siamo ripresi ma siamo solo all’inizio. Il progetto è destinato a crescere costantemente. Ora siamo concentrati sulla salvezza, ma la strada è lunga. Stiamo comunque gettando le basi per il futuro”. Il francese dimostra di essersi trovato bene anche in città, Bologna è a misura d’uomo: “E’ una città bellissima – ammette Mounier – io e la mia famiglia adoriamo girare per le stradine del centro e provare i ristoranti. Anche l’italiano non è un problema”.

Chiusura di intervista su Amadou Diawara. Per Mounier il congolese naturalizzato italiano può diventare un grande campione: “E’ giovane e ha un grande futuro davanti a sé, mi impressiona perché gioca come un veterano. Deve continuare a crescere, le potenzialità si vedono tutte ma vanno sempre coltivate”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy