Mossini: “Tre potenzialmente peggiori del Bologna ci sono”

Mossini: “Tre potenzialmente peggiori del Bologna ci sono”

Intervenuto a Quasi Gol, Alessandro Mossini ha affrontato i temi più caldi legati al Bologna. Mounieri, la classifica, Rossi, Donadoni, per concludere con Krafth. Ecco il parere di Mossini: “Lo scorso anno Mounier in Francia ha fatto 9 gol e 8 assist, me lo aspettavo su cifre simili ma sta addirittura andando meglio”. Sul calo del Bologna nella ripresa: “In sette partite il Bologna non ha mai segnato nel secondo tempo, a fronte di nove subiti. Il Bfc quando prende gol non reagisce più”. Per Mossini, la candidatura di Donadoni in caso di esonero di Rossi è ancora viva: “Donadoni è una opzione viva se la situazione dovesse precipitare ulteriormente. Non credo rifiuterebbe Bologna nel caso. Sta comunque a Rossi ottenere i risultati che servono per risalire. Ora ci sono 4 scontri diretti nelle prossime 5 partite, non sono da fallire”. Con Ferrari fuori, spazio per uno tra Mbaye e Krafth: “Krafth in Primavera è sembrato già a buon livello dal punto di vista fisico, nel secondo tempo con la squadra di Colucci ha fatto bene. Fare novanta minuti in Primavera però è diverso rispetto a farli in Serie A, credo che su Krafth la società punti molto, anche gli scout esteri lo considerano un colpo di mercato”. Sulla lotta salvezza: “Penso ci siano squadre potenzialmente inferiori, Frosinone e Carpi su tutte, il Verona rischia tanto, squadra assemblata male, l’Empoli sta facendo cose importanti e per giunta senza Saponara. Il Bologna si è messo nei guai con questo avvio”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy