Mossini: «Samp in difficoltà, i blucerchiati stanno giocando col fuoco

Mossini: «Samp in difficoltà, i blucerchiati stanno giocando col fuoco

Il giornalista emiliano ha parlato di mercato e del prossimo impegno del Bologna contro una Samp ridimensionata dal mercato.

Alessandro Mossini ha analizzato le ultime operazioni di mercato in casa Bologna ai microfoni di “Quasi gol” su Radio Bologna Uno: «Senza dubbio si sta lavorando al riscatto di Giaccherini. L’accoglienza che il ragazzo ha avuto qua a Bologna è un elemento importante nella scelta che l’attaccante farà al termine della stagione. Il Sunderland rischia di retrocedere, in questo caso gli inglesi avrebbero sicuramente meno potere contrattuale».

La penna del Corriere di Bologna ha poi fatto il punto sul mercato degli attaccanti. «Se Éder dovesse andar via dalla Samp sarebbe una grande perdita. Non mi sorprenderei se a Genova arrivasse Quagliarella, che però ha un ingaggio piuttosto alto. Paloschi va allo Swansea perché è arrivata un’offerta monstre superiore ai 10 milioni di euro».

Domenica arriverà al Dall’Ara la Sampdoria del patron Ferrero. «Questo Bologna che ha vinto 5 delle ultime 6 trasferte ha delle qualità. All’andata la situazione era diversa. Ora sono i rossoblù ad avere più ambizioni della squadra di Ferrero. Fabbri è un arbitro giovane che ha manie di protagonismo. Non è sicuramente il mio arbitro preferito. Mi sembra che la Samp stia giocando col fuoco. Se anche Regini dovesse andar via…». Sui tecnici delle due squadre nessun dubbio, sta facendo decisamente meglio Donadoni. «Il tecnico del Bologna ha fatto un grande lavoro, Montella invece ha faticato. L’allenatore campano ha scelto di andare alla Samp per liberarsi dal lungo contratto che lo legava alla Fiorentina».

Chiosa finale dedicata alle operazioni in uscita. «Zuculini avrebbe bisogno di una squadra che gli desse minuti in campo. Morleo al Bari? È una trattativa che si è riaperta nelle ultime ore. Non è da escludere che Morleo torni ad essere un obiettivo dei galletti».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy