Mossini : ” Per come ho visto il Milan meglio giocare a Febbraio”

Mossini : ” Per come ho visto il Milan meglio giocare a Febbraio”

Il giornalista del Corriere ospite telefonico su Radio Bologna Uno

Alessandro Mossini parla del rinvio del match contro il Milan, che il Bologna affronterà a Febbraio dopo un ciclo dispendioso di partite: “ Il calendario è fitto, il Bologna dovrà marciare. Mancheranno per la Coppa d’Africa Mbaye e soprattutto Taider, aspettando il rientro dall’infortunio di Verdi e ciò non aiuterà nelle turnazioni. Ho visto il Milan contro l’Atalanta, preferisco affrontarli a Febbraio”.

E continua: “Abbiamo vinto bene con il Pescara, ma tra abruzzesi e Milan c’è un abisso”.

Mossini sottolinea nel corso del suo intervento anche le difficoltà di Destro: “ Destro le occasioni con Empoli, Pescara e Udinese le ha avute, ma non ha segnato. La mira ora è questa. Martinez del Torino è una seconda punta più futuribile rispetto a Biabiany e Cerci, con cui però c’è già un discorso avviato. Lo stipendio dell’italiano è alto, ieri ha giocato in Coppa del Re perchè Simeone lo vuole stimolare e farlo sentire ancora un calciatore ”.

Pensiero finale su Casteldebole, acquistato dalla società: ”  Prima di scendere in Sicilia, si faranno due o tre giorni a Casteldebole: andare al sud permette di fare allenamenti doppi senza problemi di clima e avere più spazio di manovra sugli orari. Comprare il centro tecnico aiuta a far crescere i giovani tutti sotto lo stesso tetto: l’Atalanta insegna e mostra i risultati …’‘.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy