Mossini: “Calleri attaccante moderno, si muove molto e ha grande qualità”

Mossini: “Calleri attaccante moderno, si muove molto e ha grande qualità”

Intervenuto a “Quasi Gol” Alessandro Mossini ha parlato della partita che attende il Bologna sabato contro l’Empoli e del mercato sempre più vicino che vede Corvino già molto attivo.

Mossini ha spiegato il momento del Bologna e ha parlato delle prossime sfide che dovranno affrontare i rossoblu: “L’Empoli è la partita più complicata di qui alla fine del girone d’andata, poi ci sarà la sosta che spezza i ritmi e altera gli equilibri. I carichi di lavoro nel periodo natalizio saranno decisivi per la ripresa del campionato.”

Il nome più caldo del mercato rossoblu nelle ultime ore è quello di Calleri, attaccante argentino del Boca Juniors, Mossini spiega il suo punto di vista sul giocatore: “L’ho visto giocare nella notte in cui Tevez tornò alla Bombonera quando si inventò un gol pazzesco in rabona, è sicuramente un giocatore di qualità. E’ una punta moderna che svaria su tutto il fronte d’attacco nonostante abbia il fisico da centravanti. L’unico dubbio è che il giocatore ha iniziato a segnare solo quando gioca con Tevez. Iturbe?Accordo quasi fatto col Watford, la Roma vuole rientrare in parte sull’investimento di 27 milioni fatto due anni fa e in Inghilterra hanno grande disponibilità economica.”

Mossini ha anche parlato del progetto stadio che sta entrando nel vivo con gli incontri di questi giorni tra comune, società e sovrintendenza: “Tra qualche settimana si saprà se ci sarà restyling o ci si trasferirà in un nuovo impianto. In questi giorni ci sono gli ultimi incontri per prendere una decisione,  penso che si resterà al Dall’Ara se la sovrintendenza non metterà paletti.”

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy