Mossini: “Bigon candidato numero uno come futuro Ds”

Mossini: “Bigon candidato numero uno come futuro Ds”

Alessandro Mossini parla a “Quasi Goal” di Corvino, del suo successore, della partita di domani e delle gestioni asiatiche nel calcio.

Mossini, parlando della successione di Corvino, dichiara: “Bigon è il candidato numero uno, prende il posto di Corvino, i contatti vanno avanti con la proprietà e vedremo se nei giorni a venire l’affare si concretizzerà“.

Per quanto riguarda la gara di domani, importantissima per la squadra rossoblù, dice: “Sicuramente viene recuperato Taider, insieme a Donsah e Constant; al 99% non ci saranno Mounier e Gastaldello“.

Dopodichè fa un’osservazione sulla questione del ds salentino: “Credo che il lavoro di Corvino sia stato molto positivo, gli obiettivi sono stati centrati, penso anche che privarsi di Corvino sia un errore da parte di questa società, perderlo a livello di talent scout, occhi sui giovani, è un errore molto grave che può anche essere riparato“.

Per concludere, si esprime così sulle società asiatiche che aquisiscono club calcistici: “Non saprei se esserne felicissimo o no. Qualche proprietà malese in Premier League c’è già; bisogna valutare il singolo caso: è una realtà che si apre a questo genere d’affari, mentre in Italia si fa ancora fatica“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy